A causa dell’emergenza Covid-19 le capienze degli spazi del festival sono limitate.

L’accesso è consentito solamente alle persone provviste di mascherina (dispositivo medico: chirurgica o FFP2, no mascherina di stoffa). All’ingresso viene misurata la temperatura ed è obbligatorio presentare il modulo di autodichiarazione scaricabile qui o compilabile sul posto.

La manifestazione rispetta le misure per la prevenzione Covid-19 emanate dai DPCM in vigore.


TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN PRESENZA SONO A PAGAMENTO (salvo dove diversamente indicato)

🖥️. Biglietteria online e punti vendita Vivaticket

  • per acquisti online: torinospiritualita.org (trovi il link nelle singole pagine degli appuntamenti in programma) | vivaticket.it
  • per acquisti telefonici: call center Vivaticket 892234

I biglietti acquistati online hanno il diritto di prevendita.

 

⏰  Biglietteria il Circolo dei lettori, via Bogino 9, Torino

  • da lunedì a venerdì ore 9.30-15.30 (e quando il Circolo dei lettori è aperto per gli appuntamenti in presenza)
  • sabato 19 giugno ore 9.30-19.30 e domenica 20 giugno ore 9.30-18.00

I biglietti acquistati presso il Circolo dei lettori sono privi del diritto di prevendita. Le quote versate per l’acquisto dei biglietti non sono rimborsabili, salvo annullamento dell’evento.

 

TUTTI GLI APPUNTAMENTI ONLINE SONO GRATUITI
(eccetto le lezioni di Vito Mancuso – info qui – e il laboratorio con Igor Sibaldi – info qui)

C’è una programmazione da seguire sui nostri canali digitali: leggi qui gli appuntamenti, saranno in diretta streaming e on demand sulla pagina Facebook di Torino Spiritualità e su quella della Fondazione Circolo dei lettori, su torinospiritualita.org e sul canale YouTube della Fondazione.

 

☎️  Per informazioni 349 6285606


📌  RIVIVI IL FESTIVAL

Al termine di Torino Spiritualità, una selezione dei principali appuntamenti sarà acquistabile on demand sullo shop della Fondazione Circolo dei lettori: shop.circololettori.it


📚  IL BOOKSHOP DEL FESTIVAL

Per tutta la durata della manifestazione il Circolo dei lettori ospita un bookshop dove acquistare i libri dei protagonisti del festival e una selezione di titoli legati al tema.
Inoltre, postazioni librarie temporanee sono allestite presso le sedi dei principali incontri.
Il bookshop è curato dalla Libreria Therese di Torino.