Filosofia della notte e del cielo azzurro

Cosa definisce davvero l’essere umano? Il potere chedetiene oppure la commozione che è capace di provare e le ferite che hanno inciso il suo cammino? Secondo il filosofo catalano Josep Maria Esquirol, docente all’Università di Barcellona e pensatore tra i più influenti del mondo iberico, per rispondere a questa domanda èutile riflettere sulle connessioni che legano la notte alle dimensioni della profondità e della gravità. Ma non basta. Bisogna anche saper attendere che la notte tra- scorra, restituendo al cielo la calma chiarezza dell’azzurro, simbolo per eccellenza della cura dell’anima.

Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili
I possessori di Carta Extra possono prenotare il posto in sala

 

Torino Spiritualità 2019
Palazzo Granieri della Roccia
Via Giambattista Bogino 9
Orari di segreteria
Lunedì - Venerdì | 8.00 - 18.00
Sabato e Domenica | Chiuso
Gli altri progetti della Fondazione Circolo dei lettori:

Un progetto di

Con il sostegno di

Con il patrocinio di