Effetto notte: l’estetica cinematografica del buio tra Giappone e Occidente

Dalle atmosfere crepuscolari dei Racconti della luna pallida d’agosto di Mizoguchi agli horror metafisici della New wave, il cinema giapponese ha intessuto una relazione stretta con una tradizione estetica e culturale improntata all’ombra. E l’Occidente? Tra l’espressionismo tedesco e il buio nella mente del cinema della modernità, il critico cinematografico Roberto Manassero e il docente di lingua e studioso di cinema giapponese Giacomo Calorio esplorano il legame fra la notte della storia novecentesca e il cinema che l’ha raccontata. Introduce Fabiola Palmeri, nipponista.

Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili
I possessori di Carta Extra possono prenotare il posto in sala

Torino Spiritualità 2019
Palazzo Granieri della Roccia
Via Giambattista Bogino 9
Orari di segreteria
Lunedì - Venerdì | 8.00 - 18.00
Sabato e Domenica | Chiuso
Gli altri progetti della Fondazione Circolo dei lettori:

Un progetto di

Con il sostegno di

Con il patrocinio di