Credere è una fuga?

I sociologi Chiara Giaccardi e Mauro Magatti incontrano i detenuti della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno per interrogarsi insieme a loro sul senso della fede. Chi crede in Dio è in cerca di consolazioni? Di giustificazioni? Di qualcuno a cui addossare le proprieresponsabilità e mancanze? Oppure, per chi crede, c’è in gioco qualcosa di ben più grande?

L’evento gratuito è aperto al pubblico esterno fino a un massimo di 50 posti. Per aderire è necessario inviareuna mail entro e non oltre lunedì 16 settembre, con oggetto “Torino Spiritualità”, al seguente indirizzo: volontarilettura@circololettori.it. L’email deve contenere: nome, cognome, codice fiscale e copia allegata fronte/retro del documento di identità. Ritrovo davanti ai cancelli del carcere alle ore 14.30 per ingresso collettivo, al fine di facilitare i controlli.

con la collaborazione e il supporto di Commissione Consiliare Speciale per la Promozione della Cultura e della Legalità e del Contrasto dei Fenomeni Mafiosi del Comune di Torino, Garante delle Persone Private della Libertà Personale del Comune di Torino, Biblioteche Civiche Torinese della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno

Torino Spiritualità 2019
Palazzo Granieri della Roccia
Via Giambattista Bogino 9
Orari di segreteria
Lunedì - Venerdì | 8.00 - 18.00
Sabato e Domenica | Chiuso
Gli altri progetti della Fondazione Circolo dei lettori:

Un progetto di

Con il sostegno di

Con il patrocinio di